Dynamo Camp.jpg

Fondazione Dynamo ha fondato, nel 2006, Associazione Dynamo Camp Onlus, che persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale e opera, senza fini di lucro, nel settore dell’assistenza sociale e socio-sanitaria. Dynamo Camp fa parte, dal 2007, dell’associazione americana SeriousFun Children’s Network, fondata da Paul Newman nel 1988.

Dynamo Camp è un Camp completamente gratuito appositamente concepito per ospitare bambini affetti da patologie gravi e croniche nel periodo di post ospedalizzazione e/o in fase di remissione dalla cura e dedicato anche ai genitori e ai fratelli/sorelle dei bambini malati.

Le attività di Dynamo Camp si articolano in tre principali progetti: 1. Ospitalità di camper (bambini malati o fratelli/sorelle di bambini malati) presso la struttura Dynamo; 2. Ospitalità di famiglie presso la struttura Dynamo; 3. Attività di Terapia Ricreativa presso le strutture ospedaliere e centri di accoglienza per specifiche patologie su tutto il territorio italiano e per raggiungere con le attività di Terapia Ricreativa i bambini ospedalizzati o comunque impossibilitati a raggiungere il Camp.

Ogni anno in Italia più di 10.000 minori sono affetti da patologie gravi o croniche, come tumori e leucemie. Questi bambini sono sottoposti a terapie spesso invasive e di lunga durata, che li costringono a trascorrere molto tempo in ospedale. La condizione della malattia li porta quindi non solo ad affrontare la paura, la stanchezza e tutti gli effetti correlati alle terapie, ma spesso vincola notevolmente anche la loro socializzazione con i coetanei. Di conseguenza questi bambini rischiano fortemente di perdere la serenità, la spensieratezza e l’allegria proprie della fanciullezza.

Dynamo Camp rappresenta l’opportunità per questi bambini di trascorrere un periodo di svago in un ambiente protetto in cui la massima sicurezza è garantita da un’assistenza medica di eccellenza e dalla costante supervisione di personale qualificato. Al Camp i bambini possono sviluppare le proprie capacità sperimentando un gran numero di attività sia creative che a contatto con la natura, beneficiando dei vantaggi derivanti dal trovarsi in un’Oasi affiliata WWF.

Qui possono condividere momenti indimenticabili con ragazzi che hanno vissuto esperienze simili alle loro. Collaborando e divertendosi insieme traggono supporto l’uno dall’altro, e questo contribuisce a rafforzare la fiducia in se stessi, necessaria anche a sostenerli dopo il rientro a casa e durante il proseguimento delle cure. Il Camp è anche in grado di offrire programmi specifici sia per genitori che per i fratellini sani, coinvolgendo tutta la famiglia.

Obbiettivo del Camp è offrire gratuitamente a migliaia di bambini ogni anno la possibilità di “essere bambini”: l’assistenza medica e la struttura del Camp danno la possibilità di socializzare in un ambiente protetto e l’opportunità di conoscere e sperimentare importanti strumenti per affrontare meglio la propria vita, focalizzandosi su ciò che è nelle loro possibilità e non sulle privazioni causate dalla propria condizione di salute.

Il Camp offre a centinaia di genitori e famiglie un sostegno psicologico e pratico nell’affrontare le problematiche conseguenti alle malattie dei propri bambini e dare loro un supporto nell’impegno a farli sentire “bambini”.